TESORI NASCOSTI ALL'ALBERGHERIA

L'Albergheria è uno dei quartieri palermitani più ricchi di storia. In esso è ancora visibile il letto dell'antico fiume Kemonia, individuabile nell'attuale Via Porta di Castro. Parte del quartiere ospita ancora oggi l'antico mercato del Ballarò, il mercato più attivo della nostra città. Per lungo tempo l'Albergheria è stato un quartiere degradato e abbandonato. Solo nell'ultimo decennio è stato riscoperto e riqualificato. I nuovi restauri hanno dato alla luce veri e propri tesori storici e monumentali testimoni di una ricca città, crocevia di culture eterogenee.

Questa prima edizione dei Tesori dell’Albergheria del 2015 vi porterà alla scoperta di alcuni di questi gioielli misconosciuti, in attesa di una seconda edizione, nella quale scopriremo altri gioielli nascosti.

Domenica 10 si partirà dall'Oratorio di San Mercurio, fondato nel 1572. Si tratta certamente l'opera più impegnativa di un giovanissimo e talentuoso Giacomo Serpotta. Nell'aula le pareti sono ricche di festosi puttini, che si arrampicano alle finestre e che reggono i simboli del santo.

Quindi apriranno per noi le porte di uno dei nostri musei cittadini, forse il più ricco e affascinante: il Museo Gemellaro di paleontologia e geologia, gestito dall’università di Palermo e eccezionalmente aperto per il nostro tour di Domenica. (visita la pagina ufficiale wikipedia: CLICCA QUI!.

Quindi ci addentreremo nel cuore dell'Albergheria, a pochi passi dall'omonima porta normanna di Sant'Agata, dove si visiterà  l'oratorio del  Carminello con la sua cripta. Edificato a fine del XVI secolo, presenta una cripta utilizzata come cimitero dei confrati. L'anti-oratorio conserva un apparato a stucco con figure muliebri. Da qui si accede alla cripta con i suoi 34 loculi. Un tour ricco di tesori da scoprire, un quartiere, quello dell'Albergheria, ancora parzialmente inesplorato ma certamente attraente e accattivante.

 

Data: Domenica 10 MAGGIO 2015

Orario: 9:30 - partenza da: Bar Santoro - Piazza Indipendenza

Costo: 16 € tutto compreso (guida autorizzata, ticket e whispers)

Prenotazioni: 380.6523494 – palermocultour@gmail.com

Prenotazioni on-line: QUI