Un particolare tour che metterà in luce i due più contrastanti aspetti della nostra città. Da un lato, il lusso sfrenato e la ricchezza visibile nei palazzi nobiliari e negli arredi, ma anche i colori dei mercati storici come quello della Vucciria e i sapori delicati di pranzi e di cene nobiliari preparati dalle abili mani dei cuochi Monsù. Dall'altro lato il grigiore della Santa Inquisizione, la crudeltà degli auto-da-fè e la corruzione più degenerata. Durante il tour si visiteranno tutti i luoghi, simbolo di questa forte dicotomia. Dallo Steri, dove è custodito il celebre dipinto di Guttuso "La Vucciria" e dove saranno visitabili le carceri del Santo Uffizio, con i raccapriccianti graffiti e gli attrezzi di tortura, all'oratorio dei Bianchi, sede della famigerata confraternita che aveva la missione di accompagnare il condannato nei tre giorni precedenti l'esecuzione. Si giungerà così a Palazzo Mirto, simbolo dell'alta aristocrazia, che visiteremo dall'interno all'esterno, sino alle deliziose cucine dei Monsù.


PARTENZA: CAFE' LUCA' - PIAZZA - ORE 9,30 (PRESENTARSI 30 MINUTI PRIMA PER IL CONTROLLO ELENCHI) ARRIVO: PIAZZA MARINA - ORE 13,15 

________________________________________

Prima di prenotare il tour controlla se si tratta di un tour inserito nel calendario stagionale.                                         

N.B. E' possibile comunque effettuare i tour in una data fuori da calendario per gruppi non inferiore a 20 pax, specificando il numero dei partecipanti e la data.

 Per gruppi inferiori occorre richiedere un nuovo preventivo all'associazione, specificando la data, il numero dei partecipanti (anche dei bambini), il tour,  eventuali pranzi e cene e servizio transfer.

Stai scegliendo questo tour? Condividilo con i tuoi amici!

SEGUI LA MAPPA PER IL MEETING-POINT/CHECK THE MEETING POINT IN THE MAP:

HOLY INQUISITION AND NOBILITY - Like different faces of the same medal.

An itinerary to highlight the contrasting aspects of the city of Palermo: the unbridled luxury and the ostentatious wealth of noble families ancient palaces, including furniture, precious and highly prized collections, and then the dark-age of the Holy Inquisition, the cruelty of the auto-da-fe and most degenerate corruption of the nobles of that time. During this tour you will visit some of the symbolic places of this strong dichotomy. The starting point is Piazza Marina, for centuries the historic amphitheater of folk and religious festivals and then, during the Holy Inquisition, of processes and summary executions. The square is now adorned by “Villa Garibaldi”, art nouveau era garden, full of thousands years old magnolias. Second step at Palazzo Chiaramonte Steri, now Museum of the Inquisition with the Carceri dei Penitenziati: the old prison of the Inquisition with the gruesome but fascinating graffiti left in over 200 years by Holy Inquisition prisoners. Palazzo Steri also houses the famous painting by Guttuso, "The Vucciria", an all over the world known paint; we’ll continue the tour visiting some of the wonderful decorated halls of that palace. The nobility of Palermo will be better represented by visiting the Regional Museum of Palazzo Mirto, house-museum symbol of one of the long lasting aristocratic families of Palermo, with all its precious collections of furnishings and accessories, in a fascinating inside and out visit till the famous Monsù kitchens. The term Monsù comes from the respect speech that the Sicilians used to designate the French chefs of service in aristocratic families during the reign of the Bourbons, in the nineteenth century. The French word “monsieur” was gradually crippled and use the dialect to become simply “Monsù”.